Fand Diabete Reggio Emilia Odv

Fand Diabete Reggio Emilia Odv

Facebook

Fand Diabete Reggio Emilia Odv

Facebook

Fand Diabete Reggio Emilia Odv

Facebook

Educare, prevenire e collaborare:  la nostra sfida per una vita migliore

14 Novembre 2022
Giornata Mondiale del Diabete a 100 nni dalla scoperta dell’Insulina

Comunicato stampa congiunto SID, AMD, SIE, DIABETE ITALIA, FAND, OSDI, ANIED

Roma, 12 novembre 2020

Nella gestione del diabete gli infermieri fanno la differenza. Fondamentale dunque fare formazione e trovare fondi per supportare questi professionisti sanitari, indispensabili all’interno del team diabetologico.

E’ questo il tema e la call to action scelti dall’International Diabetes Federation per la campagna della Giornata Mondiale del Diabete 2020, focalizzata appunto sul ruolo dell’infermiere nella prevenzione e nel trattamento del diabete.

Un ruolo che si ammanta e si arricchisce di nuovi significati in un periodo profondamente segnato dalla pandemia di COVID-19 e dalla conseguente necessità di mettere in campo piattaforme e strumenti di teleconsulto per continuare a seguire in sicurezza i pazienti, anche a distanza.

L’obiettivo finale è quello di migliorare l’assistenza di questa condizione che continua a provocare un decesso ogni 8 secondi, e con la quale convive una persona su 10 nel mondo.


Fand Diabete Reggio Emilia è una organizzazione di volontariato gestita dai soci per il diabete di tipo 1 e 2.

  • agisce con istituzioni e Asl per una migliore prevenzione del diabete e delle complicanze
  • verifica che i servizi offerti siano coerenti al “Piano nazionale della malattia diabetica”
  • sostiene l’autogestione del diabete, per le migliori terapie e tecnologie all’avanguardia
  • aiuta persone e famiglie dagli esordi e in tutto percorso per la gestione della malattia
  • promuove gruppi di auto e mutuo aiuto per un confronto alla pari
  • sostiene il migliore inserimento di bambini e ragazzi nelle scuole
  • attiva gruppi d’incontro con la partecipazione dei componenti del team diabetologico
  • collabora con dei medici della diabetologia pediatrica e delle diabetologie dell’Asl
  • dove necessario promuove un supporto psicologico a bambini/ragazzi, famiglie e adulti
  • attiva dei programmi educativi, anche per insegnanti
  • sostiene la ricerca per la prevenzione e la cura del diabete di tipo 1 e 2